Newsletter Spuma, per chi ha sete di comunicare | Cuciverba
16280
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-16280,bridge-core-3.0.5,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-29.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive
il logo di Spuma, in stampatello con lettere maiuscole, di diversi colori, dal giallo sabbia al blu del mare, con sotto il nome una ondina blu che parte dalla S e si aggancia alla A.

Spuma, la newsletter per chi ha sete di comunicare

Una volta al mese io, Silvia Ghisi (copywriter e content writer freelance) ed Elisa Santambrogio (graphic e web designer freelance di Waooh Studio) inviamo una newsletter che parla di comunicazione visiva e verbale in modo fresco e spumeggiante (ci proviamo 😅).
Troverai spunti, curiosità, storie ed esempi belli, ma a volte anche errori da cui abbiamo imparato.

 

Vuoi assaggiare Spuma prima di iscriverti?

Leggi Spuma #1 “Il momento giusto

Leggi Spuma #2 “Unire i puntini

Leggi Spuma #3 “Che colori vedi?

Perché il nome Spuma?

A livello fonetico l’iniziale suono sibilante SP lascia subito spazio alla profondità della U e alla morbida accoglienza della M, per poi chiudersi con l’apertura calorosa della A. È un nome avvolgente, che evoca il bianco delle onde, dona una sensazione di freschezza durante il caldo estivo, e ci riporta con la mente a un’atmosfera popolare e rétro. Alla spuma del mare, ma anche alla schiuma di una bevanda dissetante.

Vogliamo che leggerci sia un momento di pausa, piacevole ma non banale. Proprio come quando ti godi il relax di un libro o della tua rivista preferita.
Ci piacciono gli approfondimenti e le riflessioni, purché siano dissetanti, appunto.

Curiosità: sia io che Elisa abbiamo una chioma folta e ribelle, riccia e indisciplinata. Perciò, considerata questa caratteristica comune, ci sembrava carino anche il riferimento alla spuma per i capelli ricci. 😄

una lattina immaginaria creata da Elisa Santambrogio, con un'etichetta che parla della newsletter Spuma. Fresca e dissetante, con un mix gustoso di copy, grafica e branding. Da bere una volta al mese.

Gli ingredienti di Spuma

La nostra newsletter non ti riempirà la casella di posta perché la invieremo una volta al mese, il venerdì.
I contenuti sono curati e pensati per persone in libera professione e aziende, ma anche per chi intende sapere qualcosa di più di comunicazione senza avere esperienza.

Creiamo un mix gustoso di

– scrittura e copywriting
– grafica
– branding
– web, digital e social
– inclusività e accessibilità.

Segnaliamo letture che ci sono piaciute o ci sono state utili, film e serie Tv,  eventi e iniziative interessanti.

Ti salutiamo sempre con le note di una canzone, perché entrambe siamo appassionate di musica e di concerti.

parte del logo di Spuma, l'icona con la sola S giallo sabbia, una ondina blu sotto la S, e lo sfondo tondo color rosa cipria pallido.

Skip to content